Back to Question Center
0

Macy's stabilisce i costi di profilazione razziale, paga $ 650.000

1 answers:

Macy’s Settles Racial Profiling Charges, Pays 0K

L'ultimo è Macy's, che secondo come riferito ha accettato di pagare $ 650.000 per sistemare gli incidenti di profilazione razziale nel suo negozio di Herald Square.

Secondo l'accordo firmato martedì con il procuratore generale di New York Eric Schneiderman, Macy's adotterà nuove politiche sull'accesso della polizia ai monitor della telecamera di sicurezza e contro la profilazione, addestrerà i dipendenti, indagherà sui reclami dei clienti, conserverà una documentazione migliore delle detenzioni e - telemedicine platform. riferire per tre anni sulla sua conformità.

"È assolutamente inaccettabile - ed è illegale - che chiunque a New York venga trattato come un criminale semplicemente per il colore della loro pelle", ha detto Schneiderman.

Nuove misure di prevenzione

Schneiderman ha iniziato a indagare su Macy's nel febbraio 2013 a seguito di numerose denunce da parte di acquirenti minoritari. Da allora, l'ufficio ha registrato reclami da 18 afroamericani, latini e altri minoritari etnici che hanno affermato di essere stati arrestati e detenuti nei negozi di Macy tra il 2007 e il 2013, nonostante non abbiano rubato o tentato di rubare merci.

Secondo i reclami, i clienti hanno affermato di essere stati arrestati dopo aver viaggiato da un piano all'altro tramite una scala mobile con merce non nascosta. Altri clienti che parlano inglese limitato e sospettato di taccheggio o frode con carta di credito non sono autorizzati a fare telefonate, negare l'accesso a un interprete e sono tenuti a firmare notifiche di intrusione che non potevano capire.

I dati di Macy mostrano che da ottobre 2012 a ottobre 2013 i suoi dipendenti hanno arrestato e detenuto 1.947 persone nel negozio di Herald Square. Nel frattempo, circa 6.000 persone sono state detenute nei negozi in tutto lo stato.

L'accordo richiede la pubblicazione pubblicitaria della "carta dei diritti del cliente" di Macy in inglese e spagnolo in tutti i suoi negozi di New York e sul sito Web di Macy's Inc..

"Per essere chiari, le politiche della nostra azienda proibiscono severamente qualsiasi forma di discriminazione o di profilazione razziale e qualsiasi occorrenza di tale comportamento non sarà tollerata nella nostra organizzazione", ha detto Macy's in una nota. "In futuro, la nostra azienda avvierà una serie di misure, tra cui formazione e formazione avanzate per i nostri addetti alla prevenzione delle perdite e alle vendite. Inoltre, adotteremo un ruolo più ampio per i nostri monitor della sicurezza per garantire che abbiamo le giuste politiche e procedure in atto e che stiamo costantemente rivedendo la nostra conformità con loro. "

All'inizio di questo mese in un altro caso di profilazione razziale, Barneys New York ha accettato di pagare $ 525.000 in multe e spese legali e assumere un" consulente anti-profiling "per due anni, per. aggiornare la sua politica di detenzione e migliorare la formazione della sicurezza e del personale di vendita.

April 11, 2018