Back to Question Center
0

NRF Op Ed: Perché il Congresso deve ripristinare l'Autorità per la Promozione del Commercio (TPA)

1 answers:

NRF Op Ed: Why Congress Must Restore Trade Promotion Authority (TPA)

Questioni commerciali: Perché il Congresso deve ripristinare l'autorità per la promozione del commercio (TPA)

di Matthew Shay

Dopo anni di inattività. Il Congresso è finalmente pronto ad agire su una serie di fatture estremamente importanti sul commercio internazionale. È fondamentale che il Congresso voti per sostenere queste misure, in particolare la legislazione che ripristinerebbe l'autorità di promozione commerciale. Il commercio è la linfa vitale non solo dell'economia statunitense, ma dell'economia globale. Ridurre le tariffe e altri ostacoli e quindi aumentare la capacità di scambiare beni e servizi in tutto il mondo è essenziale per aiutare le economie a crescere, offrendo al contempo notevoli benefici ai consumatori.

Per il settore della vendita al dettaglio, gli accordi commerciali sono importanti perché riducono i costi per le famiglie e le imprese americane e aprono nuove opportunità di investimento per i rivenditori nazionali ed esteri - find lost super with tax file number. Gli accordi commerciali adatti alle famiglie hanno il potenziale per ridurre o eliminare le tasse elevate ora applicate alle importazioni statunitensi di molti beni di consumo come cibo, vestiti e scarpe. Le tariffe raccolte su beni di consumo provenienti da paesi in due soli accordi commerciali in sospeso - la Trans-Pacific Partnership e Transatlantic Trade and Investment Partnership - hanno raggiunto quasi $ 6 miliardi nel 2013 e le tasse nascoste su molti prodotti raggiungono il 30% o più. Immagina i risparmi per i consumatori degli Stati Uniti se siamo in grado di negoziare queste tariffe.

Gli accordi commerciali aiutano anche a ridurre gli ostacoli agli investimenti, consentendo ai dettaglianti di aprire negozi all'estero. I rivenditori americani sono continuamente alla ricerca di opportunità per espandere le operazioni all'estero. Questa espansione non solo avvantaggia i rivenditori U. S., ma anche i venditori statunitensi che cercano opportunità per vendere i loro prodotti all'estero. Mentre i rivenditori non possono creare prodotti, creano mercati che consentono alle aziende di vendere i propri prodotti in tutto il mondo. Ciò è ancora più importante in quanto l'e-commerce continua a crescere ad un ritmo record, consentendo ai rivenditori di piccole e medie dimensioni di raggiungere i consumatori al di là delle nostre coste.

Il TPA è fondamentale per questa crescita. Il TPA non è un accordo di libero scambio, ma piuttosto una misura procedurale che sia il Congresso che l'Amministrazione devono garantire che gli Stati Uniti siano in grado di negoziare i più alti standard di accordi di libero scambio con i nostri partner commerciali. Come parte della TPA, il Congresso stabilisce obiettivi per l'Amministrazione da cercare durante le trattative. Fornisce inoltre trasparenza, supervisione e responsabilità per il Congresso per poter riesaminare i negoziati commerciali in corso. In cambio, la TPA richiede che il Congresso proceda a un voto up-to-down sugli accordi una volta che sono stati negoziati e pienamente controllati.

Speriamo che sotto TPA i membri del Congresso continueranno a impegnare l'Amministrazione durante i negoziati per assicurare che tutti gli obiettivi siano raggiunti in modo che quando un accordo sia definitivo, potranno votare sì.

Un voto up-down è importante perché i partner commerciali non mettono le loro migliori offerte sul tavolo se sanno che il Congresso modificherà l'accordo. Alla fine della giornata, il Congresso ha la massima autorità su qualsiasi accordo di libero scambio, ma il voto deve essere sì o no, non gli emendamenti che equivalgono alla rinegoziazione. Speriamo che sotto TPA i membri del Congresso continuino a coinvolgere l'Amministrazione durante i negoziati per assicurare che tutti gli obiettivi siano raggiunti in modo che quando un accordo è definitivo, possano votare sì.

Il commercio al dettaglio è il più grande datore di lavoro del settore privato della nazione, sostenendo uno su quattro posti di lavoro negli Stati Uniti: 42 milioni di americani che lavorano. Il recente studio della NRF " Trade Matters " mostra che 6,9 ​​milioni di posti di lavoro al dettaglio sono legati al commercio internazionale. Questi sono buoni lavori che supportano sia le importazioni che le esportazioni. Con TPA in atto, l'Amministrazione sarà in grado di negoziare accordi di libero scambio che continueranno a supportare e far crescere questi posti di lavoro, fornendo allo stesso tempo benefici ai consumatori statunitensi.

Il commercio globale continuerà con o senza il coinvolgimento degli Stati Uniti.

Matthew Shay è presidente e CEO della National Retail Federation a Washington, DC Questo pezzo Op Ed apparso originariamente su FoxNews. COM .

April 11, 2018