Back to Question Center
0

La ricerca mostra un barcollante 24% dei consumatori sono stati duplicati dai contraffattori online

1 answers:

Research Shows a Staggering 24% of Consumers Have Been Duped by Online Counterfeiters

Quando si tratta di comportamenti di acquisto generali, lo studio ha rilevato che i consumatori fanno poco più di un terzo (34%) di tutti i loro acquisti online, che aumenta del 15% durante. la stagione festiva. Con il conto alla rovescia per lo shopping natalizio ben avviato, i consumatori corrono un rischio ancora maggiore di acquistare inconsapevolmente prodotti contraffatti online o di essere esposti a siti Web che li vendono.

Nonostante il numero di acquirenti che hanno ammesso di essere scoperti dai contraffattori online, la ricerca in realtà ha mostrato che il 70% dei consumatori non comprerebbe merci contraffatte, con il 64% di quel sottocampione che afferma di volere la cosa reale - servicios de hosting. Quasi la metà (48%) ha dichiarato di ritenere che l'acquisto di prodotti contraffatti sia stato moralmente sbagliato.

Millennials Most Likely

"Avvicinandoci al Natale, è fondamentale che i consumatori siano in guardia quando cercano le occasioni online", ha dichiarato Mark Frost, CEO di MarkMonitor. "Insieme a qualsiasi aumento del comportamento di acquisto online, si presenta una crescente minaccia per i consumatori: il rischio di essere esposti a siti Web che vendono prodotti contraffatti e di acquistare inconsapevolmente merci contraffatte in cerca di un affare. Con il livello di sofisticazione che i contraffattori utilizzano nei loro siti web, sta diventando sempre più difficile per i clienti determinare se i prodotti sono genuini. "

MarkMonitor riferisce che gli incidenti di acquisto di falsi online probabilmente aumenteranno solo. È più probabile che i consumatori più giovani abbiano acquistato merci contraffatte o che abbiano desiderato di farlo in futuro. Nella fascia tra 18 e 34 anni, il 39% ha acquistato articoli contraffatti e il 42% ha dichiarato che avrebbe acquistato articoli contraffatti in futuro. Moda contraffatta o calzature sono in cima alla lista dei falsi più desiderabili.

Un altro risultato chiave della ricerca è stato il fatto che la sicurezza rimane una preoccupazione chiave per gli acquirenti poiché il 64% dei consumatori si preoccupa della loro sicurezza online. Tuttavia, lo studio ha anche rilevato che un quarto degli intervistati non sa come convalidare se il sito Web da cui acquista è legittimo. Questi risultati dimostrano che proteggere ed educare i consumatori sulle minacce online è una priorità chiave. Inoltre, dal punto di vista del marchio, una strategia di protezione del marchio chiara e completa è fondamentale per i proprietari di marchi per garantire che i loro clienti possano intraprendere le azioni più forti possibili per affrontare la sfida della contraffazione.

La ricerca è stata condotta online da Opinium tra il 5 e il 10 novembre 2015. I paesi inclusi nello studio includono Regno Unito, Francia, Danimarca, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia e Stati Uniti. Per il rapporto completo sulla ricerca, clicca qui: https: // www. MarkMonitor. com / download / rapporto / MarkMonitor_Online_Barometer-2015. pdf

April 11, 2018